Google annuncia Nearline, il cloud storage per big data.


Google ha appena annunciato il lancio di Nearline, il suo servizio di cloud storage che permette l’archiviazione di grandi quantità di dati e un ripristino semplice e veloce. Il servizio è in fase Beta e lo sarà per qualche tempo ancora, ma è comunque disponibile per le aziende che usano il cloud storage. Nearline funziona a tanti livelli ma è molto attraente per le aziende che gestiscono larghe quantità di dati.

Prima di Nearline le aziende compravano il cloud storage che aveva funzioni standard, senza prendere in considerazione i bisogni di ogni singola azienda. Queste grandi quantità di dati erano dunque affidate ad aziende di cloud storage che costavano poco ed erano veloci ad immagazzinare larghe quantità di dati, in effetti il prezzo di acquisto e la velocità di archiviazione tra file accessibili e non accessibili sono sempre stati una determinante per la scelta di un cloud piuttosto che di un altro. Google invece sembra che abbia trovato il modo con Nearline di offrire un servizio personalizzato e completo alle aziende sue clienti.

Google si distingue da quei servizi di cloud storage che vengono usati frequentemente e che archiviano dati a seconda del bisogno di accesso. Nearline di Google rende semplicemente il servizio di accesso più veloce (sotto i 3 secondi affermano loro). Inoltre la strategia di un costo basso per attrarre le aziende dovrebbe rendere il servizio ancora più attraente.

Avtandil Garakanidze, product manager di Google Cloud Storage afferma che lo scopo di Nearline è quello di fornire alle organizzazioni un servizio rapido, low cost e semplice per il backup dei dati, il ripristino e l’accesso agli stessi.

Il vecchio modello precedente di accesso ai file a costi ragionevoli e di abbassamento dei costi per i file che non dovevano essere ripristinati, sembra non funzionare più. Nearline costerà infatti 1 centesimo per GB e ciò significa che le aziende possono accedere ai propri file per lo stesso prezzo, senza preoccuparsi spendere di più se accedono ai file più frequentemente.

Il nuovo servizio sarà molto attraente per tutte le aziende che usano i dati per le relazioni con i loro clienti, per esempio. Sarà anche perfetto per i business che pianificano la gestione del ciclo di vita. In effetti, Nearline permette l’archiviazione a basso costo per tutti i tipi di dati. Si tratta quindi di qualcosa che potenzialmente potrebbe cambiare tutto il panorama del cloud storage aziendale.

Post rilevanti
Post recenti