USB Killer, "frigge" il tuo PC in pochi secondi.


Ecco il nuovo dispositivo USB capace di rovinare un PC in pochi secondi, usato da spie e per fare scherzi di cattivo gusto.

Se vi piace fare uno scherzo e rendere il PC di qualcuno completamente inutilizzabile, vi basta inserire una chiavetta USB all'apparenza normale. Dark Purple, un ricercatore che ha inventato questa chiavetta, spiega nel suo blog l'idea, senza sembrare un hacker, anzi facendola passare per un'idea affascinante. In poche parole, la chiavetta USB scarica nel PC o laptop 200 volt negativi che hanno come risultato la distruzione completa del PC. Morto. Non zombie, morto. Punto.

La chiavetta che fa fuori il tuo PC

Dark Purple aveva inventato la chiavetta USB qualche mese fa, ma senza la potenza distruttiva di quella nuova: "Quando viene collegata a una porta Usb, un convertitore Dc/Dc entra in gioco e carica i condensatori a -110 volt. Quando la tensione viene raggiunta il convertitore Dc/Dc viene spento". L'energia prodotta viene scaricata nel computer. La seconda versione funziona nello stesso modo.

Non è chiaro, dal blog di Dark Purple, quanto sia esteso il danno causato. Probabilmente il dispositivo frigge la porta Usb e anche i circuiti sulla motherboard. Forse si salvano alcuni componenti, ma non è chiaro. Trattandosi di un "attacco" non sofisticato, è difficile proteggersi. Per questo si può trarre un insegnamento da quella che può sembrare una goliardata: non accettate chiavette Usb dagli sconosciuti, perché se non contengono virus, forse possono friggere il vostro pc. E ricordatevi di fare il backup online dei file qui prima che una chiavetta distrugga il vostro PC.

Post rilevanti
Post recenti