Free website hits
 

Il backup online illimitato può causare molti problemi


backup online illimitato

Il backup online illimitato è una grande funzionalità. Ho già parlato fino alla nausea dell’importanza del backup online, di come questa tecnologia mette al sicuro i tuoi file creando una copia di sicurezza su un servizio di backup online.

Ma a volta scegliere il backup online può creare dei grossissimi problemi a te ed al tuo computer. Qui ti faccio vedere 5 problemi del backup online illimitato.

1. La connessione diventa lenta, molto velocemente

Come abbiamo già affermato piu’ volte in tutta onestà, non esiste il backup online illimitato. Si tratta solo di una tecnica di marketing che i servizi di backup online sfruttano per avere piu’ clienti paganti. Tutto ha un limite e anche se leggete “backup online illimitato” per un servizio, quel servizio prima o poi raggiungerà un limite di spazio online.

La connessione diventa lenta quando si raggiunge un certo limite di backup online prestabilito, ma non comunicato, dal servizio di backup online.

Dobbiamo chiarire che non tutti i servizi di backup online operano in questa maniera disonesta, ecco perchè controllare le nostre recensioni diventa una necessità quindi sfruttate il nostro servizio di recensioni per capire come stanno le cose.

2. La prima volta prende sempre molto tempo

Molti di voi già lo sapranno, ma per i nuovi utenti che si avvicinano al backup online per la prima volta, questa affermazione può sembrare uno svantaggio ed in effetti lo è: il primo backup prende sempre molto tempo. La prima volta che caficate i file online ci metterete tantissimo tempo, giorni, forse settimane. Ma qual è il motivo di tale lentezza? Beh, dipende da molti fattori:

- Quanti file vengono caricati;

- Quanto è veloce la connessione Internet;

- Quanto è svelto il servizio di backup online.

Ovviamente, ognuno avrà un’esperienza diversa del backup online ma il nostro consiglio è di rilassarsi e trovarsi qualcos’altro da fare durante il primo backup dei file.

3. Le spie sono dappertutto

NSA, hacker, attivisti e pubblicitari sono gruppi che hanno un grande interesse per i tuoi file. Ovviamente l’intrusione dei questi gruppi nei tuoi file e quindi l’integrità e la privacy dei tuoi file, dipende moltissimo dal paese, dalle politiche aziendali dei servizi di backup online e dalla legge in vigore. Molti servizi di backup online infatti si intrufolano nei file dei loro clienti di tanto in tanto per verificare che i clienti stessi non stiano infrangendo la legge o le politiche aziendali. Un esempio di questo fenomeno è Dropbox, che ancora non ha spiegato il processo secondo il quale “controlla” le cartelle degli utenti per determinare per essi archiviano pornografia e immagini pedofile, che ha portato a diversi arresti dopo i controlli di Dropbox. Ma come controlla ancora non è stato rivelato.

4. Tutto ciò che ha un inizio ha anche una fine

Alcune volte, i servizi di backup online non sopravvivono a lungo e falliscono per vari motivi:

-

Gestione sbagliata dell’azienda;

- Mancanza di clienti paganti;

- Nessuno sviluppo innovativo;

- Troppa competizione;

- Vari e altri fattori.

A volte può accadere il peggio, prendi per esempio la chiusura recente di Wuala e Younited come esempi istruttivi. Non c’è niente che i clienti possano fare per salvare i propri dati, essi vengono soltanto fatti trasferire da un servizio all’altro dando qualche giorno di preavviso di chiusura.

Noi di CloudStorageNews consigliamo sempre di tenere i file archiviati su una seconda piattaforma, meglio essere prudenti che perdenti.

5. Limiti di backup

Anche se un servizio di backup online ti offre backup illimitato, offrendoti tera byte di spazio, è pur vero che hanno dei limiti che si autoimpongono ma che non vengono comunicati ai propri clienti.

Le limitazioni sono le seguenti:

- Larghezza di banda;

- Limite alle dimensione dei file;

- Cancellazione dei file.

Un servizio può per esempio diminuire la larghezza di banda, specialmente per i piani di pagamento base. Limitano anche la dimensione dei file che ogni persona può condividere e archiviare. Poi possono anche cancellare alcuni file dopo un certo periodo di tempo. Questi tre limiti vengono imposti all’insaputa del cliente e di solito vengono imposti da servizi di backup online di cattiva qualità. Ci sono servizi di buona qualità che trovano il giusto equilibrio tra questi tre limiti per dare all’utente finale un’ottima esperienza.

Post rilevanti